lunedì 12 ottobre 2015

Torta amor sacro e amor profano ricetta Ernst Knam da Bake Off Italia 3

Per la prova tecnica di questa sesta puntata della trasmissione di cucina dedicata ai dolci di Real time dal titolo Bake Off Italia 3, condotta dalla nostra bellissima amica Benedetta Parodi, il maestro pasticcere Ernst Knam ci ha preparato un dolce di Clelia, l'altra simpaticissima giudice della trasmissione della Parodi, cioè una torta con base di pasta frolla, crema di mandorle con fettine di limone e crema pasticcera, con una crema di fragole come dolce accompagnamento.
Torta amor sacro e amor profano ricetta Knam da Bake Off Italia 3
Foto tratte dalla video ricetta della trasmissione Bake Off Italia 3 su Real Time
Ma ecco la lista degli ingredienti e il procedimento utilizzato dal re del cioccolato Ernst Knam per cucinare questo buonissimo piatto dal titolo "Torta amor sacro e amor profano" nella trasmissione dedicata ai dolci di Real Time dal titolo Bake Off Italia 3 condotta da Benedetta Parodi.

Tempo preparazione e cottura: 60 min ca.


Ingredienti Torta amor sacro e amor profano
      Per l’impasto:
      • 350 g di farina
      • 12 g di zucchero
      • 175 g di burro
      • 2 uova
      • 1 limone
      Per la crema di mandorle:
      • 125 g di farina di mandorle
      • 125 g di zucchero a velo
      • 125 g di burro
      • 2 uova
      Per la crema pasticcera:
      • 500 ml di latte 
      • 4 tuorli
      • 25 g di maizena 
      • 25 g di farina
      • 100 g di zucchero
      • 2 limoni
      • 1 stecca di vaniglia 
      Per la salsa:
      • 150 g di fragole
      • 50 g di zucchero
      • 1 limone
      Per completare:
      • 1 uovo
      Per decorare:
      • zucchero a velo qb
      • 1 limone
      • gelatina alimentare qb
      Procedimento per cucinare la ricetta Torta amor sacro e amor profano di Ernst Knam

      Per l’impasto
      Lavorate il burro con lo zucchero. Aggiungete le uova. Amalgamate il tutto con la farina e la buccia grattugiata del limone. Avvolgete la pasta nella pellicola e lasciate riposare in frigo. Stendete ¾  della pasta a disco e foderate la base e i bordi della tortiera. Coprite il guscio di frolla con la carta da forno, quindi distribuite i fagioli secchi e cuocete in forno a 200 gradi per 10 minuti circa.

      Per la crema di mandorle
      Frullate il burro con lo zucchero e la farina di mandorle, incorporando un uovo alla volta. Per la crema pasticcera . Portate a bollore il latte con una striscia sottile di limone e la stecca di vaniglia. Mescolate e tenete da parte. A parte, montate i tuorli con lo zucchero fino a renderli bianchi e spumosi. Incorporate la farina e la maizena, continuando a mescolare. Diluite il composto con il latte bollente passato al colino e cuocete la crema per 5 minuti, sempre mescolando. Grattugiate la scorza dei limoni e poi, spellandoli a vivo, estraete gli spicchi. Mescolate la crema di mandorle con la crema pasticcera, la scorza dei limoni grattugiata e gli spicchi spellati a vivo, facendo attenzione a non romperli.  Versate il tutto nel guscio di frolla.

      Per completare
      Tirate a disco sottile la restante parte di impasto, quindi adagiatelo sul ripieno in modo che lo ricopra fino ai bordi. Pressate con delicatezza tutto intorno . Spennellate la superficie della torta con un uovo sbattuto. Cuocete in forno  a 170 gradi per 25 minuti circa.

      Per la salsa
      Frullate le fragole . Passate al colino la salsa ottenuta e portatela a ebollizione con lo zucchero e il succo del limone.

      Per decorare
      Ritagliate delle strisce di carta e disponetele sulla torta formando una sorta di griglia (come fosse uno stencil), quindi spolverizzate con lo zucchero a velo, in modo da ottenere dei rombi. Tagliate tre fettine sottili di limone . Disponetele a mezza luna su un lato della torta e spennellatele con la gelatina appena scaldata. Servite la torta con la salsa a parte.

      Non ci resta che augurarvi....buon appetito!

      Se la ricetta "Torta amor sacro e amor profano" vi è piaciuta e l'avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni.

      Nessun commento:

      Posta un commento

      Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...