lunedì 14 settembre 2015

Charlotte ricetta Ernst Knam da Bake Off Italia 3

Seconda puntata della terza edizione del fortunato programma di cucina di Real Time dedicato ai dolci condotto dalla nostra cara amica Benedetta Parodi dal titolo Bake Off Italia, con il maestro pasticcere e re del cioccolato Ernst Knam che ci regala la ricetta di un dolce non certo facile da preparare, basti vedere come ha mandato in crisi gran parte dei concorrenti di questa terza edizione. Stiamo parlando della ricetta della charlotte, una torta a base di savoiardi, granella di croccante alle nocciole, bavarese alla vaniglia e cioccolato e gelatina ai lamponi, un dolce preparato alla perfezione dal mitico Ernst Knam.
Foto tratte dalla video ricetta della trasmissione Bake Off Italia 3 su Real Time
Ma ecco la lista degli ingredienti e il procedimento utilizzato dal re del cioccolato Ernst Knam per cucinare questo buonissimo piatto dal titolo "Charlotte" nella trasmissione dedicata ai dolci di Real Time dal titolo Bake Off Italia 3 condotta da Benedetta Parodi.

Tempo preparazione e cottura: 80 min ca.


Ingredienti Charlotte
    Per i savoiardi:
    • 150 g tuorli
    • 75 g zucchero
    • 1 baccello vaniglia
    • 225 g albumi
    • 90 g zucchero
    • 90 g farina
    • 75 g fecola
    Per la granella di croccante alle nocciole:
    • 100 g zucchero
    • 100 g nocciole
    Per il bavarese alla vaniglia:
    • 40 g tuorli
    • 40 g zucchero
    • 1 baccello vaniglia
    • 130 ml panna
    • 2,5 g gelatina
    • 120 ml latte
    Per il bavarese al cioccolato:
    • 40 g tuorli
    • 40 g zucchero
    • 1 baccello vaniglia
    • 120 ml latte
    • 50 g cioccolato fondente al 71%
    • 20 g massa di cacao
    • 130 g panna
    • 1,5 g gelatina in fogli
    Per la gelatina ai lamponi:
    • 150 g purea di lamponi
    • 15 g zucchero
    • 2 g gelatina
    Per decorare:
    • 12 lamponi
    Procedimento per cucinare la ricetta Charlotte di Ernst Knam


    Per i savoiardi

    Montate i tuorli con 75 g di zucchero e la polpa della vaniglia. A parte, montate a neve gli albumi con lo zucchero (90 g). Incorporate i due composti alle farine setacciate: la massa deve risultare lucida e soffice. Con un sac à poche con bocchetta liscia (dm 12) dressate sulla carta forno dei bastoncini lunghi 8 cm e larghi 1 cm. Spolverizzateli con lo zucchero semolato e cuoceteli a 210 gradi per circa 4/5 minuti. Devono risultare dorati.

    Per la granella di croccante alle nocciole

    Tritate le nocciole. Mettete in una padella antiaderente le nocciole tritate e lo zucchero. Quando le nocciole risultano caramellate distribuite il croccante sulla carta forno e lasciatelo raffreddare.

    Per il bavarese alla vaniglia

    Montate la panna. Bollite il latte con la vaniglia. Sbattete i tuorli con lo zucchero. Unite i due composti e cuocete senza far superare gli 82 gradi. A questo punto unite la gelatina precedentemente ammorbidita in acqua fredda. Quando il tutto ha raggiunto i 20 gradi incorporate la panna montata.

    Per il bavarese al cioccolato

    Montate la panna. Bollite il latte con la vaniglia. Sbattete i tuorli con lo zucchero. Unite i due composti e cuocete senza far superare gli 82 gradi. A questo punto unite la gelatina precedentemente ammorbidita in acqua fredda, il cioccolato e la massa di cacao. Quando il tutto ha raggiunto i 20 gradi incorporate la panna montata.

    Per la composizione della charlotte

    Disponete nello stampo una corona di savoiardi. Disponete sul fondo dello stampo un disco di savoiardi, quindi riempite per metà con il bavarese al cioccolato e cospargete la granella  di croccante alle nocciole. Chiudete con il bavarese alla vaniglia. Mettete in abbattitore per circa 15 minuti.

    Per la gelatina ai lamponi

    Ammorbidite la gelatina in acqua. Intanto scaldate la purea di lamponi con lo zucchero. Quando la purea arriva a bollore, unite la gelatina ben strizzata. Colate la gelatina ai lamponi ottenuta e distribuitela sulla torta.

    Per completare 

    Decorate la charlotte distribuendo sulla superficie i lamponi freschi.


    Non ci resta che augurarvi....buon appetito!

    Se la ricetta "Charlotte" vi è piaciuta e l'avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni.

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...