lunedì 19 novembre 2012

Zalabia: ricetta Parodi da "I menù di Benedetta"

Non poteva certo mancare la ricetta di un dolce in questa puntata dedicata alle ricette del menù mediorientale. La nostra amica Benedetta ci ha infatti cucinato, insieme a Lorenzo Boni, gli zalabia, un dolce tipico della zona araba del mediterraneo, consistente in dei dolcetti fritti che possono essere intinti in sciroppo o nel miele. Ecco come cucinarli.
Foto tratte dalla video ricetta del programma I menù di Benedetta in onda su La7


Ma ecco la lista degli ingredienti e il procedimento utilizzato dalla nostra Benedetta per cucinare questo buonissimo piatto dal titolo "Zalabia" nella sua trasmissione televisiva

Tempo preparazione e cottura: 20 min. ca. + 3 ore


Ingredienti Zalabia x 4 persone
  • per lo sciroppo
  • 3 tazze di zucchero
  • 1 tazza e 1/2 di acqua
  • succo di 1 limone
  • succo di 1 arancia
  • 1 fialetta di essenza di vaniglia
  • 2 stecce di cannella
    Procedimento per cucinare la ricetta Zalabia di Benedetta Parodi

    Preparate lo sciroppo facendo bollire lo zucchero nell'acqua. Unite quindi anche il succo degli agrumi, l'assenza di vaniglia con le stecche di cannella e lasciate cuocere sul fuoco per circa 7-8 minuti.

    Nel frattempo preparate la pastella facendo sciogliere il lievito nell'acqua.

    In un'altra ciotola mescolate la farina insieme allo zafferano ed impastate il tutto aggiungendo anche dell'acqua con il lievito.

    Lasciate lievitare il vostro impasto al coeprto per circa un paio d'ore e poi lavoratelo nuovamente lasciandolo lievitare per un'altra ora.

    Fate poi scaldare abbondante olio per friggere in una padella e, nel frattempo, con una siringa per dolci formate delle girandole versadole direttamente nell'olio bollente e friggendole per pochi minuti.

    Passate poi le frittelle nello sciroppo che avete preparato in precedenza prima di servirle.

    E....buon appetito!!

    Video della ricetta Zalabia presentato da Benedetta Parodi in tv



    Se la ricetta "Zalabia" vi è piaciuta e l'avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...