sabato 24 novembre 2012

Rustin Negà: ricetta Parodi da "I menù di Benedetta"

Nel menù lombardo di oggi non poteva certo mancare anche un secondo della tradizione culinaria lombarda, cioè i rustin negàa (letteralmente "arrostini annegati"). Questo buonissimo piatto è realizzato con degli arrostini di vitello con dentro la pancetta, cotti lentamente nel vino in modo da farli diventare teneri e molto gustosi.
Foto tratte dalla video ricetta del programma I menù di Benedetta in onda su La7


Ma ecco la lista degli ingredienti e il procedimento utilizzato dalla nostra Benedetta per cucinare questo buonissimo piatto dal titolo "Rustin Negà" nella sua trasmissione televisiva

Tempo preparazione e cottura: 80 min ca.


Ingredienti Rustin Negà x 4 persone
  • 3 nodini di vitello
  • fette di pancetta qb 
  • olio
  • farina qb
  • sale
  • vino bianco qb
  • rosmarino e salvia qb
  • brodo vegetale qb.
    Procedimento per cucinare la ricetta Rustin Negà di Benedetta Parodi

    Mettete una fetta di pancetta sopra ad ogni nodino di vitello, arrotolatelo in modo da formare un involtino e richiudete il tutto con uno spago.

    Tritate quindi la pancetta e fatela rosolare in un tegame con un goccio d'olio. Infarinate quindi i vostri arrostini ed uniteli al soffritto con la pancetta facendoli rosolare molto delicatamente da tutti i lati.

    Aggiustate di sale e sfumateli con del vino bianco, aggiungendo anche del rosmarino e della salvia per insaporire il tutto.

    Aggiungete poi il brodo caldo facendo annegare i vostri arrosticini e fate cuocere a fuoco dolce lasciando coperto per circa un'ora.

    Servite quindi nel piatto accompagnando con il sugo di cottura.

    E....buon appetito!!

    Video della ricetta Rustin Negà presentato da Benedetta Parodi in tv



    Se la ricetta "Rustin Negà" vi è piaciuta e l'avete cucinata anche voi, lasciate il vostro commento, saremo ben contenti di riportare le vostre opinioni

    Nessun commento:

    Posta un commento

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...